Home

Preseleziona la ricerca

Piazza Dante

Partendo dalla stazione ferroviaria della città di Trento e proseguendo in direzione del parco antistante, si raggiunge la bellissima Piazza Dante, al centro della quale, sorge il Monumento dedicato a Dante Alighieri.Il monumento, realizzato nel 1896, fu eretto per rappresentare un simbolo della cultura italiana in un periodo in cui il Trentino era sotto la dominazione dell’Impero Austro-Ungarico. L’idea di erigere un monumento in onore al più grande poeta italiano nacque nel 1889 come risposta alla decisione di dedicare, nella città di Bolzano, una statua al poeta tedesco Walther von der Vogelweide come simbolo della cultura germanica. Nonostante i timori di incentivare un sentimento irredentista, l’idea ricevette l’appoggio del Podestà di Trento Paolo Oss Mazzurana e dell’ingegnere Annibale Apollonio.Il monumento si sviluppa dal basso verso l’alto, e rappresenta allegorie tratte dai punti salienti del viaggio di Dante raccontato nella Divina Commedia. La base è realizzata in granito carnicino di Predazzo, mentre le statue sono in bronzo. Al livello inferiore è rappresentato l’Inferno, con Minosse seduto su un drago intento a giudicare i dannati. Al livello intermedio troviamo il Purgatorio: Dante e Virgilio sono rappresentati mentre incontrano anime espianti. Al terzo livello il Paradiso, con Beatrice che accoglie Dante a braccia distese, rappresentazione dell’ideale. In alto, è ritratto Dante che avanza con in mano la Divina Commedia e l’altro braccio proteso verso Nord.Alle spalle del monumento, si apre un delizioso parco ricco di conifere e flora variegata dove rilassarsi e fare lunghe passeggiate in riva al laghetto immerso nel verde.



Galleria Fotografica

Lascia un commento


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140